header7.jpg
Home Famiglia Ignaziana Jesuit Social Network Il Jesuit Social Network Italia Onlus aderisce alla Rete Reggio Non Tace. Sosteniamola.

I più letti

Ultime notizie

Il Jesuit Social Network Italia Onlus aderisce alla Rete Reggio Non Tace. Sosteniamola.

Il Jesuit Social Network Italia Onlus aderisce pubblicamente alla Rete Reggio Non Tace e chiede un sostegno da tutt’Italia per il movimento.

Il Movimento Reggio Non Tace nasce su iniziativa di un gruppo di cittadini di Reggio Calabria e dei Gesuiti della Comunità che vive a pochi passi dalla Procura della Repubblica come reazione alla bomba che lo scorso 2 gennaio 2010 è esplosa all’ingresso della Procura. Il movimento si è gradualmente allargato coinvolgendo i cittadini di Reggio, indipendentemente da appartenenze politiche o di associazioni, sindacati o altro, divenendo nei mesi un interlocutore riconosciuto e stimato dalle stesse istituzioni, in primo luogo la Procura della Repubblica stessa.

Un movimento che ha suscitato un risveglio di coscienza in una città simbolo della presenza della ‘ndrangheta, Reggio Non Tace rappresenta oggi “LA POSSIBILITÀ” (non una fra le tante) di sostenere chi, a Reggio, sta creando un futuro diverso. Il Manifesto del movimento (www.reggionontace.it) è molto chiaro negli obiettivi: “Siamo determinati a lottare contro l’oppressione della ‘ndrangheta e contro le sue molteplici complicità, coperture e connivenze. Non vogliamo e non possiamo più tacere”.

Si tratta di un’iniziativa importante, in cui Padre Giovanni Ladiana SJ e la CvX di Reggio Calabria, soci del JSN, hanno assunto un ruolo guida, mettendosi in gioco direttamente, con tutti i rischi che questo comporta.

Come JSN crediamo che il Movimento Reggio Non Tace costituisca una novità importante, un modo innovativo di partecipazione e di educazione del ruolo che ciascuna coscienza può avere nel ricostruire un tessuto sociale nuovo e diverso. Per questo abbiamo ritenuto importante sostenere pubblicamente questa iniziativa in cui è direttamente coinvolto un nostro membro, chiedendo a tutti i soci e ai loro membri di fare altrettanto sia attraverso l’adesione al Manifestowww.reggionontace.it) e sia attraverso la pagina facebook del Movimento (cliccando su “mi piace”). Insieme a Padre Ladiana stiamo valutando altre modalità di sostegno concreto, ma più urgente di tutti è dare solidarietà a chi, a Reggio Calabria, vuole cambiare le cose. (disponibile sul sito

Nonostante le tante iniziative e il riconoscimento che il Movimento sta suscitando, l’isolamento è il principale strumento con cui la ‘ndrangheta colpisce i suoi nemici. La stampa locale, in particolare, ma anche quella nazionale continua a ignorare ciò che sta accadendo a Reggio Calabria (a partire dai tanti successi che la Procura sta ottenendo nella lotta alla criminalità organizzata) e in alcuni casi è intervenuta per attaccare in modo esplicito (con calunnie) il lavoro dei magistrati. Ecco perché il sostegno di tutti, anche a distanza di centinaia di chilometri è importante per dare voce a questa iniziativa.

Notizie flash

Da credenti e laici giunge solidarietà a P. Bartolomeo Sorge sj, attaccato sui social dal Ministro degli Interni per il giudizio di condanna che il gesuita novantenne, nel giorno di Ferragosto, ha espresso sull’uso strumentale delle simbologie religiose da parte del leader leghista.

Scrive padre Antonio Spadaro sj su Facebook: "Tutto il mio sostegno a p. Bartolomeo Sorge, mio predecessore nella direzione de La Civilta' Cattolica. Grande uomo, novantenne #gesuita e politologo che tanto ha dato all' #Italia e alla #Chiesa. Ora anche lui sotto vile attacco. Anche da parte di chi dovrebbe tutelare tutti i cittadini italiani".

Solidarietà anche da tutta la CVXLMS Italia, espressa dal suo Presidente nazionale, Antonio Salvio.

Intervengono in difesa di P. Sorge anche Beppe Giulietti, co-fondatore di Articolo 21, che lo definisce infaticabile costruttore di ponti e "maestro" di democrazia, e la scrittrice Michela Murgia, che assicura vicinanza e affetto ai due padri gesuiti.

Dalla CVX Immacolata al Gesù Nuovo di Napoli, solidarietà piena, sostegno e preghiera.

19 agosto 2019

 

E' stato portato a termine il lavoro di trascrizione delle meditazioni di Padre Alberto Giampieri sj sul Gloria al Padre, pubblicate su "Parole di Vita", seconda edizione, ottobre 1989.

Le definì Elevazioni spirituali alla Santissima Trinità sul filo della preghiera propostaci dalla Chiesa.

Sono ora a disposizione su questo sito.

Per leggerle clicca QUI.

16 agosto 2019

 

P. Rolando ha sospeso la Lectio Divina per la pausa estiva. Ci dà appuntamento a settembre. Vi avviseremo noi  in quale sabato. Buone ferie.

 

Giornata in memoria delle vittime dell'omofobia, della transfobia, della xenofobia e della violenza di genere. Domenica 19 maggio ore 17:00 a Napoli presso il Tempio Valdese di via Duomo 275.

Nella prima parte interverranno i referenti di  associazioni e enti impegnati nel contrasto a violenze e discriminazioni e al sostegno delle vittime, per raccontare cosa accade in Italia e nel mondo. 

Seguirà la Veglia Ecumenica per imparare ad “abbattere i muri dell’omofobia,  della transfobia, della xenofobia e della violenza di genere. Muri spaventosamente alti, che creano una separazione all'interno dell’umanità…” 

Stimolati dal versetto biblico: "Non temere perchè io ti ho riscattato, ti ho chiamato per nome: tu mi appartieni, sei prezioso ai miei occhi, perchè sei degno e io ti amo" (Isaia 43,1-4) ci uniremo idealmente in preghiera con le  altre comunità che in Italia e nel mondo stanno vegliando sugli stessi temi.

L'incontro è aperto a tuttI.

L'Associazione Ponti Sospesi - Cristiani Lgbt di Napoli

 

 

S. Messa

Ogni sabato, alle ore 18,30 nella Chiesa del Gesù Nuovo in Napoli, la CVX-LMS "Immacolata al Gesù Nuovo" anima la S. Messa prefestiva.

Prima della Celebrazione Eucaristica, dalle h 17:15 alle 18:15, P. Rolando Palazzeschi SJ guida la Lectio Divina nella Cappella della CVX in via San Sebastiano 48/d-Napoli. Attualmente la Lectio è sospesa per la pausa estiva.

Leggi l'Omelia integrale che P. Rolando ci invia ogni settimana.

Leggi i testi della Lectio Divina.

I NOSTRI PERCORSI FORMATIVI

Tutti i gruppi si ritrovano il primo venerdì

del mese per la Messa Comunitaria,

durante la quale il P. Assistente

indica gli spunti di meditazione mensili.

Poi ogni gruppo si incontra per proprio conto.

 

ADULTI  GRUPPO EMMAUS

(Il terzo sabato del mese, h 19:30-21:00) 

 

ADULTI  GRUPPO MIRYAM

(Il primo e il quarto sabato del mese,

h 18:00-19:30) 

 

GIOVANI-ADULTI GRUPPO EMMANUEL

(Ogni venerdì, h 20:00-21:30)

Statistiche

Utenti : 70
Contenuti : 882
Link web : 64
Tot. visite contenuti : 1449645

Il nostro sito fa uso di cookies al fine di fornire una migliore esperienza di navigazione all’utente. Potrebbero essere presenti, inoltre, cookies di terze parti. Continuando a navigare nel sito, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information