header14.jpg
Home Centro Culturale Gesù Nuovo

I più letti

Ultime notizie

Centro Culturale "Gesù Nuovo"

Il Centro Culturale del Gesù Nuovo vuole essere uno spazio di formazione e di dibattito soprattutto per le giovani generazioni; uno spazio aperto sulla Città di Napoli e sui suoi immani problemi. Nasce da una profonda ispirazione cristiana che vuole coniugare fede in Cristo e problematiche sociali della città ed è aperto a tutti gli uomini e donne di buona volontà, nella convinzione che la fede non può bypassare le problematiche concrete irrisolte del nostro vivere civile e che solo una fede e un senso della giustizia e della solidarietà profondamente radicati possono cercare e proporre soluzioni, senza cadere nello scoraggiamento e, quindi, nella rassegnazione. In questo si collega al Giubileo straordinario per Napoli indetto dal Cardinale Crescenzio Sepe l’8 dicembre 2010 che vuole riaccendere la speranza nel cuore dei Napoletani in vista di una rinascita culturale, civile e sociale della città.

P. Vittorio Liberti S.I.

Il Centro Culturale del Gesù Nuovo, sin dall’inizio delle sue attività, nell’aprile del 2011, ha individuato due filoni di ricerca e formazione: il primo sul versante della legalità e della lotta alla camorra, con il “Gruppo della legalità”; il secondo sul versante dell’assistenza sanitaria, con il “Settore Sanità”, che ha sviluppato le sue attività sul rapporto medico/malato nella struttura sanitaria attuale, in particolare a Napoli. Costituiscono il nucleo dei due gruppi: magistrati, avvocati e giuristi; medici, lavoratori della sanità ed amministratori di aziende sanitarie; studenti universitari di facoltà umanistiche e scientifiche.

Storia e attualità della Costituzione al Centro Culturale Gesù Nuovo

IMG-20190223-WA0005.jpg

 

Le intimidazioni alle pizzerie napoletane. Comunicato Stampa del Centro Culturale Gesù Nuovo.

Ci giunge con un po' di ritardo, ma ve lo proponiamo ugualmente per la sua attualità, il Comunicato Stampa redatto dal Centro Culturale "Gesù Nuovo" Sezione Legalità, sulle intimidazioni a pizzerie napoletane del centro storico.

26 gennaio 2019
__________________________________________________________________

Il Centro Culturale “Gesù Nuovo”, condannando fermamente il grave atto intimidatorio perpetrato, due giorni orsono, ai danni della “Pizzeria Sorbillo”, esprime la propria vicinanza e solidarietà ai titolari ed ai dipendenti, auspicando l’immediata riapertura al pubblico dell’attività commerciale unanimemente considerata tra le “eccellenze napoletane”.

Il vile attentato a “Sorbillo”, certo di grande risalto mediatico, lede non soltanto i destinatari del predetto gesto ma anche tutti coloro che sono quotidianamente impegnati nel promuovere, nel rispetto delle regole e della legalità, l’immagine di Napoli nel mondo e tanto anche contrapponendosi a logiche criminali volte a coartarne la volontà e, nondimeno, noi cittadini sempre più spesso abbandonati dalle Istituzioni.

Per tali ragioni, esprimiamo la nostra solidarietà anche a Mario Granieri, titolare della pizzeria “Terra Mia”, anch’egli di recente fatto oggetto di gravi intimidazioni, ed a tutti gli operatori commerciali del Centro storico di Napoli che hanno avuto il coraggio di denunciare o, comunque, di rifiutare il pagamento del pizzo, affinché vengano sostenuti nella loro coraggiosa scelta di non abbassare la testa e siano costantemente additati come esempi virtuosi onde far sì che il coraggio di pochi diventi la forza ed il coraggio di tutti.

Continua a leggere ... icon 078. Centro Culturale Gesù Nuovo. Comunicato su intimidazioni a pizzerie

18 gennaio 2019

 
Altri articoli...
Notizie flash

Cominciamo da questa sera una nuova iniziativa editoriale per i nostri visitatori.

Per prepararci alla ripresa dell'appuntamento con la Lectio Divina, che P. Rolando ogni sabato ci propone, pubblicheremo, un po' per volta, le preghiere recitate dal Nostro all'inizio o alla fine della Lectio.

Cominciamo con Contemplazione, recitata alla fine della Lectio del 1° dicembre 2018, una libera lettura del Salmo 84.

 66. Palazzeschi. Contemplazione

30 agosto 2019

 

Da credenti e laici giunge solidarietà a P. Bartolomeo Sorge sj, attaccato sui social dal Ministro degli Interni per il giudizio di condanna che il gesuita novantenne, nel giorno di Ferragosto, ha espresso sull’uso strumentale delle simbologie religiose da parte del leader leghista.

Scrive padre Antonio Spadaro sj su Facebook: "Tutto il mio sostegno a p. Bartolomeo Sorge, mio predecessore nella direzione de La Civilta' Cattolica. Grande uomo, novantenne #gesuita e politologo che tanto ha dato all' #Italia e alla #Chiesa. Ora anche lui sotto vile attacco. Anche da parte di chi dovrebbe tutelare tutti i cittadini italiani".

Solidarietà anche da tutta la CVXLMS Italia, espressa dal suo Presidente nazionale, Antonio Salvio.

Intervengono in difesa di P. Sorge anche Beppe Giulietti, co-fondatore di Articolo 21, che lo definisce infaticabile costruttore di ponti e "maestro" di democrazia, e la scrittrice Michela Murgia, che assicura vicinanza e affetto ai due padri gesuiti.

Dalla CVX Immacolata al Gesù Nuovo di Napoli, solidarietà piena, sostegno e preghiera.

19 agosto 2019

 

S. Messa

Ogni sabato, alle ore 18,30 nella Chiesa del Gesù Nuovo in Napoli, la CVX-LMS "Immacolata al Gesù Nuovo" anima la S. Messa prefestiva.

Prima della Celebrazione Eucaristica, dalle h 17:15 alle 18:15, P. Rolando Palazzeschi SJ guida la Lectio Divina nella Cappella della CVX in via San Sebastiano 48/d-Napoli.

Leggi l'Omelia integrale che P. Rolando ci invia ogni settimana.

Leggi i testi della Lectio Divina.

I NOSTRI PERCORSI FORMATIVI

Tutti i gruppi si ritrovano il primo venerdì

del mese per la Messa Comunitaria,

durante la quale il P. Assistente

indica gli spunti di meditazione mensili.

Poi ogni gruppo si incontra per proprio conto.

 

ADULTI  GRUPPO EMMAUS

(Il terzo sabato del mese, h 19:30-21:00) 

 

ADULTI  GRUPPO MIRYAM

(Il primo e il quarto sabato del mese,

h 18:00-19:30) 

 

GIOVANI-ADULTI GRUPPO EMMANUEL

(Ogni venerdì, h 20:00-21:30)

Statistiche

Utenti : 70
Contenuti : 894
Link web : 64
Tot. visite contenuti : 1501261

Il nostro sito fa uso di cookies al fine di fornire una migliore esperienza di navigazione all’utente. Potrebbero essere presenti, inoltre, cookies di terze parti. Continuando a navigare nel sito, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information