header8.jpg
Home Apostolato Evangelizzazione e promozione umana

I più letti

Ultime notizie

Evangelizzazione e promozione umana

La Comunità ci spinge a proclamare la Parola di Dio

ed a lavorare per la riforma delle strutture della società,

partecipando agli sforzi per liberare coloro

che sono vittime di ogni sorta di discriminazione

e specialmente per abolire le differenze tra ricchi e poveri.

Desideriamo contribuire all’evangelizzazione delle culture

operando dall’interno di esse, con spirito ecumenico,

pronti a collaborare con quelle iniziative

he mirano a conseguire l’unità dei Cristiani.

La nostra vita trova la sua ispirazione

nel Vangelo del Cristo povero e umile.

(Principi Generali, 4d)

   

 

EVANGELIZZAZIONE   E   PROMOZIONE UMANA

Gli anni successivi al Concilio Ecumenico Vaticano II e alle sue profetiche indicazioni dottrinali e pastorali svilupparono un rinnovato impulso all’annuncio del Vangelo, in uno allo sforzo di inculturarlo in tutte le realtà in cui siamo chiamati a testimoniarne il messaggio di salvezza, per tutti gli uomini e per il Creato.

E’ la missione che Gesù ci ha affidato:  “Andate in tutto il mondo e predicate il vangelo ad ogni creatura” (Mc, 16,15).

Il primo convegno ecclesiale della Chiesa italiana colse le indicazioni del Concilio e si dette il titolo di “Evangelizzazione e promozione umana”, con un laicato che fu coinvolto in un protagonismo non solo organizzativo, ma corresponsabile rispetto all’episcopato.

La Cvx Italiana e mondiale camminava nel solco di questo impegno. E anche la nostra Comunità percorse, con le ulteriori indicazioni del XXX Sinodo diocesano (pastorale della “tenda” e della “strada”) cammini che in modi diversi hanno coinvolto generazioni di giovani e di adulti nell’annuncio e nella testimonianza della fede integrata con la propria vita, personale, comunitaria, sociale.

 L’ “Ad Gentes” conciliare e le indicazioni del Magistero superavano gli ormai inadeguati confini di un annuncio volto anche al proselitismo e, cogliendo i segni dei tempi, ponevano il credente del Dio di Gesù Cristo di fronte all’impegno nella missione e nel “farsi prossimo” nell’annuncio della Buona Notizia, lavorando per promozione umana, per la giustizia, per la riconciliazione e per la pace.

Con l’aiuto di Dio e con la ricchezza della sua storia, la nostra Cvx, pur con i limiti di alcune fasi del suo cammino, ha operato nella direzione dell’annuncio del vangelo  e  dell’impegno apostolico, in particolare nel mettere al centro della preghiera, della formazione e del servizio, la persona umana e la comunità, i più deboli, il rispetto del Creato.  Ha attraversato così gli ultimi decenni del millennio nell’impegno di integrare fede e vita,  e vivendo sempre più consapevolmente i profondi processi di cambiamento globale e locale che hanno caratterizzato anche il primo decennio del nuovo millennio. E ne segnano tuttora l'orizzonte.

I fenomeni migratori, il rapido e potente diffondersi della globalizzazione informatica e multimediale, i nuovi linguaggi di comunicazione, i nuovi modelli sociali e l’esigenza di nuovi stili divita, la ricerca di senso esistenziale,  il dubbio, l’esigenza di un’economia di giustizia e di un’eticità della stessa e della finanza, la crisi di rappresentanza della politica, soprattutto all'esigenza dei più deboli, e la sua incapacità di dare risposte strutturale al bene comune, la crisi culturale ancora in atto hanno comunque trovato, e trovano, nuovi  strumenti, "luoghi" e laboratori di pensiero, di proposta, di linguaggio e di azione per annunciare agli uomini di oggi la Parola e dire loro che l’Incarnazione è uno sbilanciamento per Amore nella storia dell’Umanità, da vivere e donare, a tutti; nell’accoglienza non integrista, nel dialogo a tutti i livelli, nel rispetto della dignità della persona e del Creato.

Oggi, qui ed ora, siamo proseguiamo in questo cammino, nel nome del Signore e avendo come riferimento l’umiltà di Maria, espressa nel suo canto di lode a Dio, il Magnificat.

 La complessità del tempo e la profondità dei cambiamenti in atto, esigono risposte adeguate nell’annuncio del Vangelo di liberazione di tutti gli uomini dai “faraoni” del nostro tempo (ricchezza esasperata, potere egoista, egocentrismo nell’apparire e nelle relazioni con gli uomini e il Creato). La Parola di Dio, sempre nuova e rinnovante, richiede donne ed uomini capaci di giocare la propria vita, anche insieme, per darle carne nel tessuto connettivo della convivenza umana, assetata di risposte di senso esistenziale e di orientamento nel cammino spirituale, ecclesiale, sociale, economico e politico.

 E’ lì che la nostra Cvx cerca di “buttare” il suo cuore, la sua mente, la sua volontà  per essere, nella Chiesa, a servizio del Mondo. Per un “maggior” amore, a gloria di Dio.

 

L'Umano nella Chiesa in uscita: riflessioni sull'Evangelii Gaudium

L’Associazione Italiana  Psicologi e Psichiatri Cattolici (AIPPC) si è impegnata in una lettura originale e particolare dell’Esortazione di Papa Francesco Evangelii Gaudium (E.G.), quasi un manuale di relazioni, che ci permette di comprendere come l’evangelizzazione sia una testimonianza per attrazione, che passa attraverso la vita di ciascun credente. Nell’articolo che proponiamo, l’ E.G. diviene una sintesi armonica dei vari ambiti relativi alla dottrina, indirizzati all'evangelizzazione nel mondo attuale, ambiti non alternativi, ma componenti di un unico progetto e che non possono essere considerati in modo separato.

Già pubblicato, in una versione un po' ridotta, nel numero 38 (del 2 novembre 2014) sul settimanale “Nuova Stagione”, l’articolo, come anticipato al suo interno, vedrà una sua prosecuzione in altri nove che analizzeranno la tematica sotto vari aspetti.

 

Ci siamo ovviamente assicurati la promessa di una loro pubblicazione sul nostro sito dopo quella sul settimanale diocesano, per cui ringraziamo cordialmente l’AIPPC.

22 novembre 2014

________________________________________________________________________

L'Umano nella Chiesa in uscita: riflessioni sull'Evangelii Gaudium
a cura dell'Associazione Italiana Psicologi e Psichiatri Cattolici
"La missione si incarna nei limiti umani", il paragr. 40 dell'Esortazione apostolica Evangelii Gaudium introduce l'umano quale componente del dinamismo della Chiesa in uscita.   I limiti umani, oltre a malattia e altre cause specifiche, dipendono sempre più dal disagio esistenziale generalizzato e pervasivo, dal mal di vivere, cui si risponde con un consumismo non solo di cose, ma anche di esperienze, di sentimenti, di affetti. I profondi cambiamenti determinati dall'abbattimento delle distanze, dall'informazione in tempo reale, ecc., hanno ridotto le distanze fisiche e culturali e hanno reso internazionali tradizioni, lingue, ecc., modificando stili di vita.

Continua a leggere ... icon L'Umano nella Chiesa in uscita

 

 
Notizie flash

I GIOVANI, LA FEDE E IL DISCERNIMENTO VOCAZIONALE

 

RISONANZE DAL SINODO

 

Relatore: P. Jean-Paul Hernandez S.I.

Modera: P. Vincenzo Anselmo S.I.

 

Lunedì 17 dicembre 2018 ore 20,45

AULA MAGNA

PONTIFICIA FACOLTÀ TEOLOGIGA ITALIA MERIDIONALE

SEZIONE SAN LUIGI

VIA PETRARCA 115

NAPOLI

 

DALLA LETTERA DEI VESCOVI AI GIOVANI

“In

questi

giorni ci

siamo riuniti

per ascoltare la

voce di Gesù, «il

Cristo eternamente

giovane». Siamo certi

che sarete pronti a

impegnarvi con la vostra

voglia di vivere, perché i vostri

sogni prendano corpo nella

vostra esistenza e nella storia umana.”

 072. Risonanze Sinodo dei Giovani Locandina

 

Da 4 marzo 2018 P. Rolando ha scelto di inviarci attraverso la mailing list “in cammino con p. Rolando SJ”, curata da Pasquale Salvio, con lo schema di preghiera e meditazione, il testo integrale della sua omelia.

Il desiderio che non andasse perduta l’offerta degli Schemi di preghiera con i brevi e snelli spunti di meditazione, tratti dall’omelia ed inviati per circa 18 anni, ci ha portato alla determinazione, con l’assenso di P. Rolando, di lasciare sul sito a vostra disposizione le tre annualità liturgiche, portando a termine quella allora in corso con l’utilizzo prevalentemente degli schemi dell’Anno liturgico 2014/2015. 

In conclusione, se volete consultare sul nostro sito gli SCHEMI DI OMELIA per l’anno C, potete cliccare QUI.

6 Dicembre 2018

 

Anche per quest'anno, nel periodo di Avvento, la Parrocchia del Gesù Nuovo in Napoli, con la collaborazione della locale Comunità di Vita Cristiana e dell'Associazione "Murolo", organizza Esercizi Spirituali Ignaziani, aperti a tutti, in tre serate.

Dal 3 al 5 dicembre 2018

ore 19,15 - 21,00

Chiesa del Gesù Nuovo

Saranno guidati da P. Tommaso Guadagno SJ ed avranno il seguente titolo: Preparate la Via del Signore ...

Ricordatevi  di portare la Bibbia. 

27 novembre 2018          

 071. Esercizi Spirituali al Gesù. Avvento 2018

 

Pubblichiamo la scheda meditativa del percorso Formativo Unitario della nostra CVX per il mese di Novembre 2018.

Continua la lettura della Lettera di Giacomo; il brano proposto è Gc 4,13-5,6. 

Per consultarla, cliccare QUI.

Domenica XXXI del Tempo Ordinario
4 novembre 2018
 

S. Messa

Ogni sabato, alle ore 18,30 nella Chiesa del Gesù Nuovo in Napoli, la CVX-LMS "Immacolata al Gesù Nuovo" anima la S. Messa prefestiva.

Prima della Celebrazione Eucaristica, dalle 17,30 alle 18,20, P. Rolando Palazzeschi SJ guida la Lectio Divina in Sala Valeriano (Piazza del Gesù 2, ingresso  Scuola Media "Ugo Foscolo").

Leggi l'Omelia integrale che P. Rolando ci invia ogni settimana.

I NOSTRI PERCORSI FORMATIVI

Tutti i gruppi si ritrovano il primo venerdì

del mese per la Messa Comunitaria,

durante la quale il P. Assistente

indica gli spunti di meditazione mensili.

Poi ogni gruppo si incontra per proprio conto.

ADULTI  GRUPPO EMMAUS

(Il terzo sabato del mese, h 19:30-21:00) 

ADULTI  GRUPPO MOSCATI

(Il primo e il quarto sabato del mese,

h 18:00-19:30) 

GRUPPO GIOVANI-ADULTI

(Ogni venerdì, h 20:00-21:30) 

GRUPPO GIOVANI (19-25 anni)

(Ogni mercoledì, h 20:00-21:15) 

Consultare la Sezione Formazione


Statistiche

Utenti : 70
Contenuti : 830
Link web : 64
Tot. visite contenuti : 1253238

Il nostro sito fa uso di cookies al fine di fornire una migliore esperienza di navigazione all’utente. Potrebbero essere presenti, inoltre, cookies di terze parti. Continuando a navigare nel sito, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information