header1.jpg
Home Famiglia Ignaziana Jesuit Social Network

I più letti

Ultime notizie

Jesuit Social Network

JSN

Dal dicembre 2009 siamo “soci osservatori” del Jesuit Social Network – JSN Italia, la Federazione Nazionale delle Opere Sociali della Compagnia di Gesù.


Partecipiamo alla costruzione di una realtà territoriale di network campano, in corso d’opera, partecipando al tavolo di lavoro promosso a Napoli al quale siedono, oltre alla nostra Cvx e ai Responsabili del JSN Italia: il Consultorio Centro La Famiglia, il CAM, l'Istituto Pontano, il Centro Hurtado, l'Associazione Figli in Famiglia, l'Isituto di Ricerche Sociali, la Facoltà Teoligica sez. San Luigi, l'Associazione Eduardo Vitali, la Comunità Emmanuel, il Centro Astalli Sud, l'Associazione Laici e Gesuiti per Napoli.


Abbiamo contribuito all'adesione del JSN al Forum Nazionale per la difesa dell'Acqua come bene comune.


Presidente del JSN è p. Alberto Remondini SJ, Vice Presidente Berardino Guarino, Segretario Generale Daniele Frigeri. Delegato per l'Apostolato Sociale della Compagnia di Gesù è p. Gianfranco Matarazzo S.J.


Notizie e aggiornamenti sul JSN-Italia navigando nel sito www.jsn.it



Nostro responsabile per l'Apostolato Sociale è Pasquale Salvio.

Partecipano al Consiglio dei Soci: Ermanno Dinacci, Gabriella Butera e Pasquale Salvio.


Una lettera di P. Matarazzo per il servizio ai rifugiati

Il Jesuit Social Network, la rete nazionale delle attività sociali promosse dalla Compagnia di Gesù, ha fatto pervenire. alla CVX “Immacolata al Gesù Nuovo” ed alle altre Associazioni aderenti al network, una lettera inviata dal Padre Provinciale d’Italia, Gianfranco Matarazzo, ai Gesuiti italiani, perché collaborino al servizio dei rifugiati.

Ve la proponiamo.

15 settembre 2015

11 settembre 2015

Cari amici nel Signore,

domenica scorsa 6 settembre, quasi per caso, mi trovavo in piazza san Pietro per l’Angelus. Le parole di papa Francesco ancora riecheggiano nelle mie orecchie e mi toccano il cuore:

...la Misericordia di Dio viene riconosciuta attraverso le nostre opere...[...]

Di fronte alla tragedia di decine di migliaia di profughi che fuggono dalla morte per la guerra e per la fame, e sono in cammino verso una speranza di vita, il Vangelo ci chiama, ci chiede di essere “prossimi”, dei più piccoli e abbandonati. A dare loro una speranza concreta. Non soltanto dire: “Coraggio, pazienza!...”. La speranza cristiana è combattiva, con la tenacia di chi va verso una meta sicura.

Pertanto, in prossimità del Giubileo della Misericordia, rivolgo un appello alle parrocchie, alle comunità religiose, ai monasteri e ai santuari di tutta Europa ad esprimere la concretezza del Vangelo e accogliere una famiglia di profughi. Un gesto concreto in preparazione all’Anno Santo della Misericordia.

Ogni parrocchia, ogni comunità religiosa, ogni monastero, ogni santuario d’Europa ospiti una famiglia, incominciando dalla mia diocesi di Roma.

Mi ha tanto colpito l’entusiasmo della gente che avevo intorno nell’ascoltare insieme queste parole. Il suo messaggio capace di attingere cose antiche e cose nuove dal tesoro della nostra fede ha fatto breccia: il Vangelo annunciato con franchezza è ancora capace di scaldare il cuore dell’umanità ...

Gianfranco Matarazzo sj

______________________

 Il testo per intero … icon 048. P. Matarazzo ai Gesuiti italiani per l'accoglienza ai rifugiati

 
Altri articoli...
Notizie flash

Grande letizia, ieri pomeriggio al Gesù, per il ritorno di P. Rolando alla celebrazione della Messa prefestiva del sabato.

Dopo il lungo forzato riposo, prescrittogli dai medici, durato quasi due mesi e mezzo, P. Rolando, che già dal 13 gennaio aveva ripreso la Lectio Divina, appariva ieri sereno e riposato. Ha predicato con voce profonda e sicura. Nessun accenno al periodo testè concluso, Nessuna concessione all'emozione che, invece, dominava coloro che lo avevano atteso. Al termine nessun segno eccessivo di stanchezza.

Però ci ha fatto un dono, il testo inziale della Lectio Divina tenuta poco prima

Questa volta è un testo atipico in quanto il Nostro ci ha voluto offrire dei suggerimenti su come partecipare alla Lectio Divina da lui diretta.

Di seguito il documento e un invito: venite a vivere questa bella esperienza di intimità con il Signore e con i fratelli, ogni sabato dalle ore 17,30 alle ore  18,20 in Sala S. Ignazio, all'interno della Sacrestia del Gesù Nuovo.

11 febbraio 2018

  20. Palazzeschi. Suggerimenti su come partecipare alla Lectio Divina.

 

Nell'ambito del ciclo di approfondimenti sulla Esortazione Apostolica di Papa Francesco, Evangelii Gaudium,

padre Alex Zanotelli,

sabato prossimo, 10 febbraio alle ore 18,

nella sede della CVX "S. Ignazio di Loyola,

in Corso Garibaldi 18 a Grumo Nevano,

tratterà il tema "La pace e il dialogo sociale".

Siete cordialmente invitati.

6 febbraio 2018

 

E' stata pubblicata la quinta scheda di preghiera e meditazione del Percorso Formativo Unitario 2017/18, dedicato alla Lettera di Giacomo.

É quella relativa al mese di Febbraio. 

Il testo biblico è Gc 2,1-13

Per consultarla e/o scaricarla, clicca QUI.

5 Febbraio 2018

 

P. Rolando Palazzeschi ha ripreso la Lectio Divina dopo la sospensione di tutte le attività pastorali a seguito degli insorti problemi di salute. Ora, ringraziando il Signore, sta meglio.

Gli abbiamo chiesto il testo degli spunti di meditazione dettati ieri in apertura. Ce lo ha donato e lo mettiamo a disposizione di tutti i nostri visitatori. Per consultarlo, cliccate QUI.

14 gennaio 2018

 

S. Messa

Ogni sabato, alle ore 18,30 nella Chiesa del Gesù Nuovo in Napoli, P. Rolando Palazzeschi celebra la S. Messa, animata dalla CVX.

Prima della Celebrazione Eucaristica, dalle 17,30 alle 18,20, P. Rolando guida la Lectio Divina in Sala S. Ignazio (all'interno della Sacrestia del Gesù Nuovo).

Leggi gli spunti di preghiera dell'Omelia settimanale.

I NOSTRI PERCORSI FORMATIVI

ADULTI  GRUPPO EMMAUS

(Due sabati al mese, h 17:30-21:00)

ADULTI  GRUPPO MOSCATI

(Due sabati al mese, h 17:00-20:30)

GRUPPO GIOVANI-ADULTI

(Due giovedì al mese, h 19:15-21:30)

GRUPPO GIOVANI (19-25 anni)

(Ogni mercoledì, h 20:00-21:15)

GRUPPO GIOVANISSIMI (16-19 anni)

(Ogni sabato, h 13:00-15:30)

 

Consultare la Sezione Formazione


Statistiche

Utenti : 69
Contenuti : 777
Link web : 64
Tot. visite contenuti : 1055960

Il nostro sito fa uso di cookies al fine di fornire una migliore esperienza di navigazione all’utente. Potrebbero essere presenti, inoltre, cookies di terze parti. Continuando a navigare nel sito, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information